Post in evidenza (clicca sull'immagine e firma la petizione)

Ci metti la firma? Idee e proposte per un accesso più equo alle elezioni

mercoledì 12 aprile 2017

Cuneo per i beni comuni, un fumetto da circoscrivere

Non è mai un'impresa facile inserirsi nelle competizioni in cui gli avversari che contano sono essenzialmente due o, al massimo, tre: chi sceglie di buttarsi nella sfida sa che potrebbe non riuscire, ma generalmente lo fa mettendoci tutte le energie possibili, anche solo per le battaglie di testimonianza. Potrebbe essere il caso di Nello Fierro, che ha scelto di candidarsi a sindaco di Cuneo con la propria lista Cuneo per i beni comuni 
A lui toccherebbe sfidare il sindaco uscente in cerca di riconferma Federico Borgna e altre liste (compresa quella di CasaPound). L'idea di Fierro è di provare a candidarsi, lui e la sua squadra, "con tutte le nostre forze, per dare una scossa, essere un’alternativa non solo politica al centrosinistra e al centrodestra, ma un’alternativa di visione della città, della vita democratica e della gestione dei beni comuni”. 
Fierro ha presentato ieri le sue priorità, a partire “dall'attenzione agli ultimi, a quelli più colpiti dalla crisi, al mondo del lavoro, a chi quel lavoro l’ha perso o lo sta perdendo” e, più in generale, con attenzione alla lotta alle diseguaglianze. 
Il gruppo ha cercato di visualizzare tutto questo anche attraverso il suo simbolo, con un fumetto rosso (che riporta il nome del movimento e del candidato) su un cerchio verde. "Un simbolo - ha detto sempre Fierro - che rappresenta l’intenzione di dare voce a chi, in questi ultimi cinque anni, non si è sentito ascoltato. E sono tanti".
L'idea in sé è buona e, volendo, condivisibile; il gruppo, tuttavia, forse non ha considerato un problema grafico-giuridico. Nelle Istruzioni per la presentazione delle candidature predisposte dal Ministero dell'interno si legge, tra l'altro, che "anche eventuali diciture facenti parte del contrassegno dovranno risultare circoscritte dal cerchio": ciò significa che lo stesso fumetto dev'essere perfettamente inscritto nel cerchio di diametro di 3 centimetri (sulla scheda, mentre sui manifesti è di 10 centimetri). Sarà da vedere se sarà opportuno estendere il cerchio verde per farvi rientrare del tutto il fumetto, oppure inserire il tutto in un'altra circonferenza; la soluzione, in ogni caso, andrà trovata.

Nessun commento:

Posta un commento