Post in evidenza (clicca sull'immagine e firma la petizione)

Ci metti la firma? Idee e proposte per un accesso più equo alle elezioni

lunedì 15 gennaio 2018

Un simbolo per Sandro Bondi: ecco il vincitore

Ogni idea, buona o balzana che sia, non si regge mai da sola: ha sempre bisogno di qualcuno che ci creda e lavori per tradurla in concreto, per darle corpo e quasi mai una persona sola è sufficiente. Questo valeva anche quando, qualche settimana fa, è nata l'idea di rivolgersi ai #drogatidipolitica presenti in Rete per dare un simbolo a Sandro Bondi e a Manuela Repetti, per evitare che finiscano la legislatura (e forse, qualcuno non voglia, la carriera politica) con un nome, Insieme per l'Italia, ma senza emblema: una profonda ingiustizia, considerando che figure di ben minore caratura hanno un simbolo tutto loro. 
All'appello, per fortuna, hanno risposto tredici volenterosi #politicsaddicted (alcuni frequentatori e suggeritori abituali di questo sito, altri osservatori silenti da tempo e svelatisi solo in questa occasione, altri ancora nuovi arrivati in tutto e per tutto) e hanno fatto pervenire alla redazione del sito ventidue proposte, realizzate con i programmi più diversi (e una addirittura a mano, "con affetto e simpatia", arrivato in zona Cesarini) e secondo i gusti personali dei proponenti.

Le proposte sono state valutate a tempo di record da una giuria con tutti i crismi (requisito principale, essere a vario titolo #drogatidipolitica) e oggi si può comunicare la classifica e il simbolo vincitore, quello di Pierpaolo Ciappetta
A tutti quelli che hanno scelto di dedicare qualche minuto o qualche ora (come concorrenti o come giurati) a un concorso semiserio come questo vanno i miei ringraziamenti, di cuore, perché il tempo e le idee - a prescindere dal voto - sono i beni più preziosi che abbiamo: non erano dovuti e li apprezzo molto, quindi è probabile che in futuro l'esperienza sia ripetuta. 
Al vincitore vanno anche i miei complimenti e due soddisfazioni: a) il simbolo arrivato primo (e vari di quelli che abbiamo ricevuto) è decisamente meglio di vari contrassegni spuntati come funghi malefici nelle ultime manciate di ore; b) quel simbolo tra pochi giorni entrerà al Viminale. Non è un auspicio: è una certezza...


Nessun commento:

Posta un commento