Post in evidenza (clicca sull'immagine e firma la petizione)

Ci metti la firma? Idee e proposte per un accesso più equo alle elezioni

martedì 5 aprile 2016

Norma, una Civica che si rinnova (anche nella grafica)

Si ci prepara alle elezioni di fine primavera anche nei comuni più piccoli. Come Norma, paese di 4mila abitanti in provincia di Latina, sui Monti Lepini. Se l'esito del voto non è mai scontato o comunque noto in anticipo, questa volta si può dire che il turno elettorale porterà con certezza qualcosa di nuovo. Innanzitutto perché con il 2016 finisce il secondo mandato di Sergio Mancini, che per dieci anni ha guidato il comune. Tanto nel 2006 quanto nel 2011, infatti, aveva battuto - la seconda volta con 66 voti di differenza - il suo concorrente Mario Cassoni. Già, perché in entrambi i casi si erano affrontati gli stessi due candidati sindaci, con lo stesso esito finale. Questa volta, di certo, la sfida sarà in buona diversa: non solo perché Mancini non potrà ripresentarsi, ma anche perché le primarie svolte dal Pd nelle scorse settimane hanno decretato la vittoria di Gianfranco Tessitori che si è imposto su altri due aspiranti candidati, compreso lo stesso Mario Cassoni.
A sfidare Tessitori, in sostanziale continuità con l'amministrazione precedente, sarà Andrea Dell'Omo, 29 anni, assessore uscente (al turismo) della giunta Mancini. La continuità è anche nominale e - parzialmente - grafica, visto che il nome della lista civica è rimasto lo stesso, Civica per Norma. Anche i colori sono rimasti gli stessi e non è un caso: giallo e azzurro, infatti, sono i colori di Norma, "li abbiamo scelti - spiegano dalla lista - proprio perché siamo una lista civica, senza simboli di partito, ma fatta di persone che hanno deciso di mettersi a disposizione della collettività con le proprie e diversificate esperienze. Ecco perché i colori che ci interessano sono solo quelli del nostro paese".
La grafica dell'emblema è stata comunque rinnovata. Non solo perché le scritte in Arial, stile Wordart "panciute", sono state oggetto di restyling (con un nuovo carattere e una diversa disposizione, più studiata e curata), ma anche perché il segmento inferiore, che occupa poco meno di metà cerchio ed è stato tinto di azzurro, contiene la scritta "Obiettivo 2020": "siamo un piccolo comune - spiegano - ma crediamo fortemente nelle possibilità che nei prossimi anni potranno arrivare dall'Europa"; la lista intende portare avanti il progetto coinvolgendo persone nuove ed energie "giovani". Sarà sufficiente tutto questo a far prevalere anche questa volta il "marchio" della Civica per Norma?

Nessun commento:

Posta un commento