Post in evidenza (clicca sull'immagine e firma la petizione)

Ci metti la firma? Idee e proposte per un accesso più equo alle elezioni

martedì 28 aprile 2015

Fitto scalda i motori per andare Oltre

Alle volte per forzare la mano si sceglie di mettere in mostra qualche arma, magari senza avere ancora la certezza che la si userà, ma con l'atteggiamento mentale di chi è pronto, anzi prontissimo a brandirla. Sembra questa la chiave di lettura da dare al simbolo di Oltre con Fitto, messo in campo dal gruppo vicino all'ex governatore forzista della Puglia (e da tempo in odore di "eresia" per i fedelissimi di Silvio Berlusconi) a sostegno del candidato governatore Francesco Schittulli.
Proprio il nome del candidato alla presidenza della regione è presente nell'emblema, ma vederlo è piuttosto difficile: nel contrassegno dominano due sole parole, "Oltre" e "Fitto", con il cognome dell'esponente di Forza Italia possibilmente ancora più grande e visibile anche a chi non brilla per acume visivo (nome tecnico: invorniti). Chi ha configurato il simbolo lo ha fatto quasi certamente incentrando il messaggio (e la battaglia politica che si sta per combattere) direttamente sulla figura di Raffaele Fitto, per cui - prima ancora che Schittulli - chi farà la croce su questo emblema lo farà essenzialmente per lui, il campione delle preferenze.
Fitto, campagna europee 2014 (da Il paese nuovo)
Anche il termine "Oltre" non è affatto casuale: tanto la parola, quanto la grafica (il testo verde acqua con l'ondina arancione) erano stati un elemento importante della campagna elettorale di Fitto per partecipare alle elezioni europee dell'anno scorso. Il simbolo sarebbe così pronto ad andare oltre l'esperienza (personale) del voto 2014, per trasformarsi nell'emblema di un progetto politico che certamente sarà proposto in Puglia (prendendo in qualche modo il posto della fittiana "Puglia prima di tutto") e punterà a intercettare innanzitutto il malcontento all'interno di Forza Italia. 
Le liste, per l'intanto, in Puglia sono praticamente fatte: le persone per riempire la truppa ci sarebbero tutte e si aspetta solo di consegnare tutte le scartoffie a fine mese per poter partecipare regolarmente alle elezioni. Sempre che, naturalmente, qualcosa di imponderabile non accada nei prossimi giorni.

Nessun commento:

Posta un commento