Post in evidenza (clicca sull'immagine e firma la petizione)

Ci metti la firma? Idee e proposte per un accesso più equo alle elezioni

giovedì 12 maggio 2016

Quinto Vercellese, sfida a due tra marchi storici e novità

Non si pensi che le realtà in cui a contendersi la poltrona di sindaco e i posti dei consiglieri sono soltanto due siano pochissime: sparse in giro per l'Italia ce ne sono diverse. In Piemonte, ad esempio, c'è Quinto Vercellese, che di abitanti ne fa poco più di 400: in base alla legge, dunque, le liste non avevano bisogno di alcuna firma per la presentazione, ma nonostante questo ne sono state depositate soltanto due. Alle elezioni di giugno, a questo punto, sarà sufficiente che esse ottengano almeno un voto ciascuna ed entrambe saranno rappresentate in consiglio comunale (quella di maggioranza con 7 seggi, quella di minoranza con 3), ma chi sono i contendenti? 
Il candidato nuovo è Giuseppe Vaccaro, che si presenta sotto le insegne della lista civica di centrodestra Alleanza per Quinto, ispirata da varie persone compreso Renzo Masoero, ex presidente della provincia di Vercelli per la Casa delle libertà. Il simbolo scelto ricorda quello utilizzato in modo informale per qualche mese dai gruppi di Area popolare e, se si vuole, anche un po' l'emblema di Alleanza nazionale (chiaramente senza fiamma), per la divisione in due parti del contrassegno, con il blu in alto e un'area bianca in basso, contenente anche l'anno di presentazione della lista.
Il gruppo è pronto a confrontarsi con l'altra lista civica, Per Quinto (il nome è simile, ma non c'è davvero alcun rischio di confondibilità). A cercare la riconferma è il sindaco uscente, Giuseppe Ghisio, che tra l'altro aveva come vicesindaca Alessandra Ticozzi, sindaca dello stesso paese dal 2001 al 2011 (e in lista con l'Udc alla Camera nel 2013). Il marchio di Per Quinto, come si vede, è a suo modo "storico" (essendo in uso da almeno quindici anni): lo fa capire in parte anche la grafica, con le due sagome di persone inserite in una corona circolare (alle ultime elezioni amministrative era curiosamente riprodotto in bianco e nero, non è dato sapere se anche questa volta sarà così). 
Le liste sono state regolarmente accolte e la campagna elettorale è iniziata, anche se - c'è da giurarlo - il confronto sarà assolutamente tranquillo, senza accapigliarsi per conquistare il voto dei poco più di 300 elettori che saranno chiamati alle urne.

Nessun commento:

Posta un commento